accesso negatoMolto spesso ricevo segnalazioni di aiuto da amici che tentando di accedere ai loro documenti da un altro sistema windows per poterli salvare e reinstallare il proprio os ormai andato hanno problemi nell’entrare nelle proprie cartelle dei documenti. Gli si presenta il fatidico messaggio “accesso negato”, posto qui la soluzione in modo da non dover ogni volta ripetere tutto il procedimento ma semplicemente rimandarli qui :). Ciò deriva dal fato che grazie al fs ntfs windows xp deriva la gestione dei permessi utente dal suo genitore Windows NT e se non si hanno i permessi adatti non si può accedere a specifiche risorse. In particolare quando si tenta di accedere a una cartella appartenente a uno specifico utente e settata in modo da non permetterne la lettura ad altri ciò viene impedito anche se si tenta di farlo con un altro sistema windows. Per risolvere tale problema ci basta diventare “padroni” di tale risorsa e cioè acquisirne la proprità, per fare tutto questo abbiamo bisogno di privilegi di amministratore su la macchina suddetta.

Il procedimento da svolgere è il sudetto:

1) Aprite Risorse del computer e recatevi su strumenti > opzioni cartella
2) Una volta li recatevi sulla linguetta visualizazzione e despuntate “utilizza condivisione file semplice (scelta consigliata)”, applica e ok.
3) tasto destro su la cartella incriminata, proprietà dopo di che sulla linguetta protezione.
4) Cliccate sul tasto aggiungi e poi su la finestra che vi si presenterà su avanzate.
5) Vi comparirà un’altra finestra da qui cliccate su trova.
6) Verrà restituito un lungo elenco contenente i vari user sulla macchina, evidenziate il nome dell’utente in uso, Cliccate ok e ok.
7) Spuntate tutte le autorizazzioni su consenti dopo di che cliccate su avanzate.
8) Nella linguetta autorizazzioni spuntate “Sostituisci le autorizazzioni con tutti gli oggetti figlio…..”.
9) Nella linguetta Proprietaro spuntate “sostituisci proprietario in sottocontenitori ed oggetti”.

Ora dovreste riuscire ad accedere a tutti i file e le cartelle contenuti nella cartella incriminata.
Per domande o problemi con la procedura postate qui sotto.

Byez

GREY_FOX

ERRATA CORRIGE:
Se si utilizza windows xp home edition non troverete l’opzione “utilizza condivisione file semplice (scelta consigliata)” quindi vi consiglio di riavviare in modalità provvisoria con supporto di rete… sarà direttamente presente la linguetta protezione nelle proprietà della cartella/file. Da li potete proseguire normalmente la guida. Oppure se preferite il metodo “smanettone” dal prompt dei comandi è disponibile un tool di nome “cacls”, date un bel “help cacls” per capirne il funzionamento.

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!